Dispositivi medici e preservativi, le regole per la detrazione

I preservativi danno diritto alla detrazione del 19% come spese sanitarie in quanto rientrano nella categoria dei dispositivi medici. Come precisato dall’Agenzia delle entrate con la risoluzione 253/2009, per la detrazione, se acquistati al di fuori delle farmacie, è necessario che lo scontrino riporti chiaramente la descrizione del prodotto, mentre i dati fiscali possono essere autocertificati. Questo vale, ovviamente, anche in riferimento all’acquisto dei guanti di lattice relativamente al secondo quesito. Per quel che riguarda invece gli acquisti in farmacia la detrazione è ammessa solo per i dispositivi medici che rientrano nella  classificazione nazionale.. (15 marzo 2011)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *